Lithos-Mosaico-Italia_Milano-Design-Week-2016- Milano Design Week 2016 Fiere

MILANO DESIGN WEEK 2016

Dal 12 al 17 Aprile Milano

Lithos Mosaico Italia presenta le nuove Collezioni OP’ Land Surface & Grunge Collection

In Occasione della settimana Milanese del Design 2016 Lithos Mosaico Italia presenta i nuovi prodotti “OP’land Surface” e “Wonderland”  firmate dai designers Alessandra Ondeggia e Mighal-iFaggiano.

OP’Land Surface il nuovo mosaico tridimensionale firmato da Lithos Mosaico Italia con la designer Alessandra Ondeggia sarà esposta all’interno dell’evento “Thouch the horizontal – Feel the vertical” di HI LITE Next in Via Brera 30

GRUNGE la nuova collezione di mosaici artistici e microcemento realizzati in collaborazione con Cement Design Italia e disegnati dai designer Mighali – Faggiano sarà esposta in Via Solferino 42

NEW ANCIENT sarà esposta all’interno del Salone Satellite  Rho Fiera Milano / Hall 13-15  Stand C30

 

OP’Land SURFACE è una parete tridimensionale sitespecific realizzata per HI LITE Next, qui si è accolti in una atmosfera, d’incanto e stupefacente, dove le pareti e i pavimenti prendono vita in un gioco di effetti ottici, luci  e forme tridimensionali. E’ una immersione in una realtà dalle sfumature candide, dove vista e tatto godono di continue scoperte.

GRUNGE realizzata in collaborazione con Cemenet Design. Trasandato, cadente, fatiscente e sublime. Crepe, macchie e bordi erosi si confondono e rivelano stratificazioni contrastanti che evocano il fascino del non finito e della rovina operata dal tempo. Sofisticati decori e pregiati marmi scivolano in dissoluzione verso la sinuosa e innovativa matericità del microcemento. Materie In bilico tra l’antico e il nuovo a rendere il tutto una superficie “unica”.

OP’Land SURFACE è una parete tridimensionale sitespecific realizzata per HI LITE Next, si è accolti in una atmosfera, d’incanto e stupefacente, dove le pareti e i pavimenti prendono vita in un gioco di effetti ottici, luci  e forme tridimensionali. E’ una immersione in una realtà dalle sfumature candide, dove vista e tatto godono di continue scoperte.