Trionfo del marmo, materia e stile senza tempo.
I nuovi mosaici e rivestimenti in mostra al salone, progettati per essere sempre più versatili e trasversali.
LITHOS MOSAICO ITALIA durante la settimana del design Milanese presenta i suoi mosaici artistici, pavimenti e rivestimenti esclusivi, che comunicano chiaramente tutta la forza espressiva e seduttiva del marmo.
Con La Perle, David e Galè (design Andrea Mighali), la collezione di mosaici artistici REWIND MASTERPIECES, riunisce e celebra i grandi maestri dell’arte internazionale, reinterpretando i loro capolavori attraverso il prisma delle nuove tendenze del design. Le opere più celebri del passato diventano protagoniste del design contemporaneo. Caratterizzati da spessori sottili (4 mm), questi quadri-mosaico sono disponibili sia come premontati su rete, sia come premontati su leggere pannellature riposizionabili; una risposta puntuale alla sempre più crescente domanda di arredi tailor-made da parte di professionisti e committenti.
Tra i rivestimenti si distingue la serie GATEWAY (design Andrea Mighali), con un ricco mélange di marmi fortemente decorativi. Qui i protagonisti indiscussi sono il colore e uno stilizzatissimo modulo ad arco, nelle sue ammalianti cromie e possibilità compositive dal gusto retrò-contemporaneo. La serie, realizzata con taglio a waterjet, è proposta anche in ardesia, ideale per utilizzo in esterni, ed è disponibile in varie finiture superficiali che vanno dal naturale allo strutturato. Un nuovo concetto di sontuosità che attraversa tutti gli ambienti e superfici: pareti, pavimenti o volumi architettonici e d’arredo.
La flora è sicuramente un tema di forte ispirazione. La serie di rivestimenti Ivy (design Andrea Mighali), suggerisce un elegante habitat naturalistico attraverso una vegetazione pendente, fatta di specchi, riflessi e marmi pregiati.  Un prezioso ecosistema incastonato nella parete dal sorprendente e tuttavia distensivo impatto visivo.
Inconfondibile, MUST collection di Lithos Mosaico Italia è una linea di pavimenti e rivestimenti in marmo e in ardesia, godibile nei formati geometrici più svariati, accattivanti e contemporanei. Questa ricca selezione di marmi e pietre è declinata in otto diverse finiture (streak, groove, velvet, touch, soft, sand, bouch, cleft), che vanno dal vellutato, al solcato. Una sorprendente gamma di effetti visivi e tattili capace di incontrare i gusti e gli obiettivi progettuali più esigenti e ricercati.
Per i pavimenti con posa a spina, Chevy (design Andrea Mighali), propone un modulo Chevron (28,5x39x1 cm) montato su rete e composto da elementi in formato crescente. Le sue varianti vengono illustrate attraverso due combinazioni di colore: un delicato Pink, Calacatta e Travertino Rosso e la versione in toni del grigio Bardiglio, Calacatta, Calacatta Gold e Bianco Carrara. Un motivo intramontabile che può dare un tocco raffinato ad ogni ambiente, l’ideale per completare interni di lusso e contract d’alta gamma.
 “Omaggio a Scarpa” è una serie di pavimenti gettati in opera e rivestimenti in lastre di grande formato (100×300 cm) di forte personalità. Realizzate con la tecnica del seminato alla Veneziana, queste superfici continue offrono una affascinante omogeneità visiva, arricchita da inserti in marmo che emergono in pattern rigorosi ed eleganti. La serie, declinata in tre tonalità prime: Bianco Carrara, Nero Marquinia e Verde, risponde all’estetica essenziale di indubbio design contemporaneo, e permette di realizzare pavimenti e rivestimenti di altissimo pregio, con una significante riduzione dei tempi di posa e facilità di manutenzione.
Con OP’Land – Wall (design Alessandra Ondeggia-Lithos Mosaico Italia), pattern floreali o geometrie concentriche si sviluppano su superfici 3D per comporre mosaici esclusivi e finemente monocromatici. Un gioco di effetti ottici e sinuose curve tridimensionali dove vista e tatto godono di continue scoperte. Le parole chiave sono eleganza e dinamismo.
L’azienda, leader nella produzione di decorazioni speciali su marmo con tecnica di incisione ad “Acquaforte”, presenta altresì le collezioni TWENTY e la collezione PIETRE GRAFFITE (design Pierangelo Caramia e Vincenzo Carrisi).

Ottieni tutte le informazioni